dsc_3132

 

Massimo Damiano nasce a Pinerolo nel 1961. Insegnante e pubblicista, da sempre appassionato di fotografia. Con i suoi scatti cerca di raccontare persone e luoghi ritraendoli nella loro quotidiana ordinarietà. Fondamentale nella sua ricerca è stato l’incontro con le immagini dei grandi maestri, in particolare francesi e italiani, del secolo scorso. Tra questi specialmente Robert Doisneau le cui fotografie sanno unire straordinaria potenza comunicativa, poesia, semplicità. Visti questi riferimenti stilistici la scelta del bianco e nero è dunque una conseguenza quasi inevitabile, togliere il colore per aggiungere forza e suggestione alle immagini, eliminare una informazione ridondante per trasportare chi osserva nel territorio della pura emozione.